Storie in valigia – in viaggio con la fantasia

14 gennaio 2020

Nel 2020 ricorre il centenario della nascita del grande amico e maestro di tutti i bambini, Gianni Rodari, così abbiamo voluto inaugurare la prima lettura dell’anno con la sua Filastrocca di Capodanno per augurare a tutti “una faccia sorridente”.

Per la prima lettura abbiamo scelto “Cosa c’è nella tua valigia?” di Chris Naylor-Ballesteros, edito da Terre di Mezzo, un albo delicato cha affronta con semplicità e immediatezza i temi della diffidenza verso l’altro e dell’accoglienza. Abbiamo conosciuto lo strano animale venuto da lontano con una valigia un po’ come la nostra e lo abbiamo accompagnato alla ricerca di un nuovo posto nel mondo. Poi abbiamo affrontato un vero e proprio viaggio fra le culture vicine e lontane osservando le fotografie di tante case diverse dalle nostre, alcune davvero inconsuete e curiose.

Grazie a “La montagna di libri più alta del mondo” di Rocio Bonilla, edito da Valentina Edizioni, abbiamo scoperto che si può volare anche senza ali e che grazie ai libri la nostra fantasia ci può portare ovunque: nella pancia della balena, nella giungla con Mowgli, sul grattacielo ad aspettare King Kong e in qualunque altro posto si trovi fra le pagine di un libro. Dopo la lettura abbiamo costruito la nostra personalissima montagna di libri preferiti e alla fine con le pagine di vecchi libri abbiamo realizzato tanti aereoplanini (e jet supersonici) per volare sulle ali della lettura.

E ognuno è partito a cavallo del proprio aereo letterario…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: